Fasolari

Home Prodotti Fasolari

CALLISTA CHIONE

Nomi italiani:
Fasolaro

Nomi stranieri:
Inghilterra: Smooth venus
Francia: Vernise fauve
Spagnolo: Almejòn

 

Etichettatura e dichiarazioni sugli allergeni: 
Il prodotto viene etichettato secondo quanto previsto dalla legislazione applicabile (Reg. CE 1169/2011, Reg. CE n. 104/2000, Reg. CE n. 2065/2001, Reg. CE n. 1224/2009 e Reg. CE n. 1379/2013). Le informazioni che sono riportate in etichetta sono le seguenti:

  • Denominazione commerciale: FASOLARO
  • Denominazione della specie e codice FAO Alpha3: Callista Chione – KLK
  • Metodo di produzione: PESCATO
  • Sottozona e divisione di pesca FAO ed attrezza di pesca utilizzato per la cattura (es. Pescato zona FAO 37.2.1. Mare Adriatico, attrezzo DRAGA IDRAULICA )
  • Quantità – si riporta l’indicazione: peso da riscontrare alla vendita
  • Scadenza: in accordo a quanto previsto nel Reg. CE n. 853/2004, si riporta la dicitura “Questi molluschi devono essere vivi al momento dell’acquisto”
  • Modalità di consumo: prodotto da consumarsi preferibilmente cotto
  • Paese di spedizione: Italia

Metodo di produzione:
Il metodo di produzione del mollusco è PESCATO
Principale zona di pesca: La zona di pesca in cui l’Organizzazione opera è la Zona FAO (vedi quanto indicato in etichetta).
Attrezzi da pesca: Draga idraulica (gabbia metallica che trascinata sul fondale cattura i molluschi insabbiati).

 

Descrizione del prodotto:
Il mollusco viene approvvigionato dai pescherecci che, dopo la battuta di pesca, lo conferiscono al CSM di proprietà dell’O.P. I Fasolari (Approval number: IT D5167 CE). Il prodotto, una volta confezionato, viene conservato ad idonea temperatura (2/6°C) durante le successive fasi di trasporto e distribuzione; fino al conferimento al cliente.

 

Considerazioni:

  • Trattandosi di commercializzazione di molluschi bivalvi vivi non è prevista l’aggiunta di nessun ingrediente. La denominazione di vendita, quale denominazione “legale” dell’alimento, lo distingue quindi in modo sufficientemente chiaro ed univoco (senza indurre in confusione o in errore il consumatore).
  • Il fasolaro, in qualità di mollusco bivalve vivo, rientra tra le sostanze che provocano allergia o intolleranze (in accordo all’Allegato II del Reg. UE 1169/2011). La denominazione di vendita “fasolaro”, fa chiaramente riferimento al prodotto stesso, quindi le disposizioni introdotte dall’articolo 9, paragrafo n. 1, lettera c); non sono di fatto applicabili.
  • I molluschi bivalvi vivi (in accordo alla definizione legislativa REg. CE n. 852/2004), rientrano nell’elenco riportato nell’allegato V del Reg. CE n. 1169/2011, indicante gli alimenti ai quali non si applica l’obbligo di dichiarazione nutrizionale. Tali prodotti sono di fatti identificabili come “prodotti non trasformati che comprendono un solo ingrediente o una sola categoria di ingredienti”.

Caratteristiche di specie:
Il fasolaro è un mollusco caratterizzato dalla presenza di una conchiglia composta da due valve distinte ed unite da loro da una cerniera mediante legamenti ed incastri. Le valve si aprono e si chiudono sfruttando l’azione dei muscoli dorsali detti adduttori. La conchiglia è spessa e lucida, di colore marrone con fasce radiali e concentriche di tonalità diversa; internamente si presenta di colore bianco porcellaneo. La forma del mollusco è ovale, dall’aspetto robusto e con superficie liscia. Il fasolaro è dotato di un piede che si dilata per effetto della pressione sanguigna ed assume una tipica forma a “scure”, che viene utilizzato per scavare nei fondali sabbiosi, melmosi e detritici in cui l’animale predilige vivere.
Il bivalve vive a profondità variabile (10-20 mt), è una specie comune nell’alto Adriatico, arrivando a dimensioni di 8-9 cm circa con peso variabile.

 

Caratteristiche e profilo organolettico del prodotto:
Il mollusco presenta le seguenti caratteristiche di freschezza:

  • Offrire resistenza all’apertura
  • Presentare caratteristiche tipiche di vitalità
  • Avere gusci privi di sudiciume
  • Avere reazione adeguata alla percussione e livelli normali di liquido intervalvare.
  • Rispondere ai criteri microbiologici e biotossicologici di sicurezza alimentare
    (tali caratteristiche soddisfano quanto previsto dalla normativa in materia di commercializzazione dei Molluschi bivalvi vivi, vedi Rep. Atti n. 79/CSR del 8 Luglio 2010).

Dal punto di vista gastronomico, i fasolari sono prodotti abbastanza versatili in cucina e di elevato interesse commerciale. Alcune preparazioni che si possono ottenere sono le seguenti: fasolari fritti, al forno, gratinati, polpette di fasolari, fasolari in saor, pasticcio di fasolari, ecc…

 

Caratteristiche e profilo nutrizionale del prodotto:
Sotto il punto di vista nutrizionale i molluschi presentano un buon contenuto in proteine, acidi grassi polinsaturi, Sali minerali (in particolare potassio, iodio, ferro, calcio e sodio) e vitamine liposolubili (vitamina A) ed idrosolubili (vitamine del gruppo B).

 

Caratteristiche e profilo igienico-sanitario del prodotto:
Il fasolaro, sotto il punto di vista sanitario ed igienico-sanitario, è caratterizzato dai pericoli che possono normalmente interessare gli altri molluschi bivalvi vivi; può essere quindi interessato da pericoli di tipo chimico, fisico e microbiologico. I pericoli di tipo microbiologico possono essere derivati da pratiche di lavorazione scorrette o da inquinamento delle acque in cui questi vengono pescati. I fasolari sono pescati in zone di pesca classificate come “zona A” , ovvero zone non inquinate e comunque con contaminazione microbica contenuta.
Altri contaminanti di tipo bio-tossicologico e chimico possono essere apportati al prodotto perché presenti nelle acque in cui sono pescati. In particolare contaminanti di tipo chimico possono essere apportati al prodotto per inquinamento industriale ed attività antropiche.
L’OP Fasolari, nell’ambito delle proprie attività, applica un piano di autocontrollo finalizzato a garantire una scrupolosa igiene di lavorazione ed una attenta valutazione e verifica dei fornitori e dei molluschi pescati; assicurando un elevato standard igienico e qualitativo del prodotto commercializzato.

img-icons-2

Resta in contatto

Per avere maggiori informazioni sui prodotti e/o sul Consorzio